Commenta

Caso Kavarna, in piedi l'ipotesi proroga Incontro in Comune

kavarana-comune

Mancano poche ore al termine dell’affitto dei locali del Cascinetto al centro sociale Kavarna. La scadenza è infatti fissata per domani, mercoledì 3 luglio. Una decisione ufficiale della Giunta sul futuro ancora non c’è. Diversi i passaggi nelle ultime settimane sulla questione, fra discussioni in Commissione Periferie, nella quale si è parlato delle lamentele dei residente circa feste fino a tardi nei fine settimana (leggi l’articolo), e confronti tra sindaco e Comitato di Quartiere del Cascinetto, nei quali è emersa la necessità di una “civile e pacifica convivenza” in futuro (leggi l’articolo).

In mattinata si è tenuto a Palazzo comunale un incontro di carattere interlocutorio con i ragazzi del Kavarna, incontro al quale hanno partecipato il segretario generale Pasquale Criscuolo, il capo di gabinetto Walter Montini e il comandante dei vigili Fabio Germanà Ballarino. L’orientamento dell’Amministrazione, come scritto nei giorni scorsi, è per una sorta di rinnovo temporaneo, per una proroga, magari di sei mesi per poi arrivare a una soluzione definitiva (all’insegna della già citata “civile e pacifica convivenza” tra chi ha in concessione i locali del Cascinetto e i vicini). Un’ipotesi questa, delineata nel corso dell’incontro anche ai giovani del gruppo con sede in via Maffi.

E’ attesa per domani, nella riunione di Giunta, un decisione sul futuro dell’area del Cascinetto ora in affitto al centro sociale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti