Commenta

Vie Navaroli e Burchielli, per il cantiere negozi esentati dalle tasse

cantiere

Su proposta dell’Assessore Roberto Nolli, la Giunta ha deciso di concedere l’esenzione dal pagamento dei tributi comunali (I.M.U., Ta.R.S.U., I.C.P. e  COSAP), per l’anno 2012, alle attività artigianali e commerciali interessate dai cantieri per lavori di pubblica utilità di via Navaroli e via Burchielli che hanno presentato domanda di esenzione.

La decisione è stata presa in base a quanto disposto dalla normativa vigente che consente ai Comuni di deliberare agevolazioni sui tributi di loro competenza, fino alla totale esenzione, per gli esercizi commerciali ed artigianali situati in zone precluse al traffico a causa dello svolgimento di lavori di pubblica utilità che si protraggono per oltre sei mesi. L’esenzione dal pagamento dei tributi alle attività artigianali e commerciali interessate dal cantiere di via Navaroli e via Burchielli è finalizzata a compensare, per quanto possibile, l’eventuale danno economico subito nel corso del 2012, riconducibile ad un minore introito determinato dalla chiusura al traffico delle zone interessate da lavori.

Viene pertanto sospeso il pagamento dei tributi per il 2012, qualora non ancora effettuato, da parte dei titolari delle attività commerciali ed artigianali che hanno presentato la domanda di esenzione e che sono in regola con il pagamento. Entro il 30 settembre 2013 i titolari delle attività dovranno presentare la documentazione che attesti la diminuzione del reddito durante il periodo in cui è stato attivo il cantiere. Spetterà quindi agli uffici del Settore Gestione Entrata, terminato l’esame della documentazione presentata, comunicare agli esercenti la conferma dell’esenzione dal pagamento oppure la revoca della sospensione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti