Un commento

32 precari, Corte Conti 'salva' la Giunta Clima di euforia a palazzo comunale

giunta-corte

AGGIORNAMENTO – La notizia è stata data in mattinata. Clima di euforia in Comune. La Giunta è stata ‘salvata’ dalla Corte dei Conti sul caso degli ex 32 precari. Il caso aveva creato parecchie tensioni. Sindaco, assessori (ad esclusione di Nolli, Alquati e Amore assenti al momento della delibera), il responsabile del personale Maurilio Segalini e il segretario comunale Pasquale Criscuolo devono rispondere di danno erariale per aver assunto 32 precari in Comune, nonostante il blocco delle assunzioni dovuto allo sforamento del patto di stabilità.
Il dispositivo della sentenza è arrivato via fax negli studi degli avvocati milanesi che difendono sindaco, assessori e segretario generale Criscuolo e presso l’avvocato Boccalini, difensore del dirigente Segalini. Il dispositivo respinge le domande risarcitorie della Procura della Corte dei Conti, assolve nel merito gli imputati per ‘assenza di danno erariale’ e dell’elemento soggettivo. Scartata, quindi, l’ipotesi accusatoria del dolo. Salvo il posto dei 32 ex precari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • carlo

    per fortuna…l’unica cosa buona che questa giunta ha fatto, non sarebbe stato giusto che fossero condannati per questo….