Un commento

Ferie in Comune, due settimane di stop Pochi assessori a casa e Nolli 'twitta'

giunta

Due settimane di stop in Comune. La Giunta non si è riunita la scorsa settimana (5-11 agosto), non si riunirà in quella di Ferragosto. A casa, a fare le veci del sindaco, c’è Luigi Amore, assessore ai Servizi Sociali, che ha partecipato al Cda dell’Azienda Cremona Solidale, alla visita al centro islamico per la fine del Ramadan e che presenzierà alla processione il 15 agosto della Madonna di Brancere lungo il fiume Po (lui è già stato in vacanza a luglio). Rimasti a casa anche l’assessore all’Ambiente Francesco Bordi (al telefono scherza: ‘Certo che ci sono. I politici non vanno in vacanza’) e quello alle Periferie Claudio De Micheli (‘Ci stiamo dando il cambio. La macchina comunale è ferma. Interveniamo solo sulle questioni urgenti’). Il sindaco è tornato dalla montagna, ma – in questi giorni – in Comune non è ancora presente al 100%. E’ in vacanza l’assessore al Bilancio Roberto Nolli che, però, anche dalla montagna guarda alla politica cremonese e twitta: “Previsto a Cremona un settembre caldo. Bene il mese migliore da noi per divertirsi”. In ferie, poi, ci sono l’assessore alle Politiche Educative Jane Alquati (in Grecia), l’assessore alla Cultura Nicoletta De Bona (in Calabria fino al 26 agosto), l’assessore ai Trasporti e Lavori Pubblici Francesco Zanibelli (Sestri Levante per qualche giorno), l’assessore all’Urbanistica Federico Fasani, l’assessore al Personale Maria Vittoria Ceraso. In queste settimane, assenti (contemporaneamente) anche il segretario Pasquale Criscuolo e il direttore Massimo Placchi. L’attività riprenderà nella settimana del 19 agosto. Ferie meritate? Il giudizio ai cittadini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Ernesto

    A mister Nolli diciamo che forse altri, con problemi, non si divertiranno come lui a settembre. Ferie meritate ? Tanto questi se ne fregano del giudizio.