2 Commenti

Morto Tarcisio Brambilla storico presidente del Coni provinciale

brambilla-evid

E’ scomparso Tarcisio Brambilla, nome storico dello sport cremonese, presidente del Coni fino al 1997, quando gli successe Rodolfo Verga. Ormai ultranovantenne, dal carattere aperto e gioviale, Brambilla ha rappresentato per almeno tre decenni un punto di riferimento importante per lo sport provinciale, prima come presidente del Csi, poi del Coni. Così lo ricorda Carlo Stassano: “Da giovane insegnante, già atleta ma ormai tecnico, vivevo profondamente i forti accenti dialettici fra quello che reputavo il mio padre “spirituale-sportivo”, Paolo Corna e Tarcisio Brambilla. Due visioni di sport non contrastanti, ma difficilmente accostabili, frutto di marcate personalità che privilegiavano lo sviluppo anche dello sport in chiave imprenditoriale-sociale, rispetto a quella di tipo più locale, oratoriale, di base. Erano però anni di grande confronto anche sui temi dello sport, con intensi interventi in ambito di Assemblee pubbliche, nell’intento di dar vita allo sviluppo di possibili impianti sportivi e la creazione di nuovo associazionismo sportivo”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • giorgino carnevali

    L’AVVENIRE, UNA STRANA MINACCIA….

    Buon viaggio Tarcisio, buon viaggio! Silenzio, facciamo silenzio, lui ce lo imponeva…in talune circostanze. A noi, oggi “diversamente giovini” “ci” ha lasciata un’eredità rara: LA SAGGEZZA. Ora, voi che l’avete ereditata “di fatto” (quella SAGGEZZA), sappiate proseguire il cammino senza di lui. Lui vi guarda dal cielo e vi vuole vedere sereni. Fate di tutto per accontentarlo, ancora una volta. Avrete bisogno ancora del suo aiuto, non scoratevelo. Grazie Tarcisio, per me, per loro…per tutti quegli “uomini di buona volontà”. Grazie, un grazie incondizionato. Intanto la Storia continua…e l’avvenire…l’AVVENIRE avanza minaccioso!

  • Daniele

    Il Centro Sportivo Italiano di Cremona saluta Tarcisio per oltre 20 anni suo Presidente provinciale grati per il lungo servizio da lui donato con passione, generosità e competenza per la promozione dello sport e dei suoi valori. Davvero un faro che ha illuminato ed illumina passato, presente e futuro di questa associazione e dello sport cremonese. Grazie Tarcisio.