9 Commenti

Sorpreso a rubare in un'auto, scatta la violenza: arrestato

polizia

Romeno in escandescenze dopo essere stato scoperto a rubare in un’auto. La vicenda è avvenuta nella serata di Ferragosto e l’immigrato è finito in arresto. E’ stato notato, attorno alle 23,15, mentre rovistava all’interno di una macchina nella zona di via Fabio Filzi. A vederlo è stato cittadino che, appena rientrato a casa, parcheggiando, ha notato il romeno nel veicolo della compagna. Il cittadino si è poi avvicinato e ha cercato di difendersi nella colluttazione successiva. Lo straniero ha infatti cercato di scappare e ha spintonato l’uomo che aveva davanti (ad avere la peggio è stato il romeno, ferito al volto). Sul posto, intanto, è arrivata la squadra volante, inviata dalla sala operativa dopo la chiamata precedente. Il romeno si è scagliato anche contro gli agenti, fanno sapere dalla questura (uno degli operatori è stato ferito lievemente a un braccio) ed è finito in arresto per tentata rapina impropria, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni. Ha precedenti specifici. Ora è in carcere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • e che ha fatto di male?mah,sti italiani razzisti!!

    • GiuliaRita

      Mi auguro sia ironico! Non è questione di razzismo, chiunque rubi un auto va condannato!!!.. Solo dico, che se avessero cercato di rubare la tua!? Cosa avresti detto, prego se la prenda.. Oppure ti sarebbe scappato un “Romeni di m*****!!”…. Mah…

  • paolo

    RICORDIAMOCI CHE Questi LI Stiamo mantenendo noi! Ci hanno rovinato l’Italia! Vogliamo o no una Cremona Libera?! Allora muoviamoci,via da Cremona!!!

  • il qualunquista

    HA RAGIONI ROBY Sarà MICA UN REATO RUBARE IN ITALIA, W I ROMENI , W LA CARIRAS, W I POLITICI CHE DA UNA VITA FANNO DI PEGGIO .

    • mandiamoli tutti da rinalda,la buonista del sito..si,buonista finchè magari non le vanno a rubare in casa!

  • il qualunquista

    cara Giulia Rita ,i Romeni sono violenti con noi, perché sanno che siamo dei cagasotto, abituati al benessere e coccolati dalla mamma sino a 70 anni suonati. quindi grazie al nostro menefreghismo e paura ci maltratteranno sempre, e noi chineremmo il capo come gesto di sottomissione, l’Italiano è risaputo nel mondo che non reagisce alla violenza, ma semplicemente si adatta come sempre, vedi le guerre che quando vedevano che l’alleato era in crisi si alleavano con il nemico. quando il partito di appartenenza è sconfitto è il primo a saltare sul carro dei vincitore ecc ,potrei scrivere un libro ….è Inutile Giulia Rita che ti scandalizzi ,.l’Ialiano nel mondo è considerato inaffidabile sempre pronto a fregarti mettiti il cuore in pace nessuno riuscirà a are cambiare comportamento all’Italiano.

  • Francesco

    E insomma, sempre a dare addosso a questi poveri rumeni, in fondo sono europei come noi, sono nostri fratelli, bisogna avere tanta comprensione… se il comune regalasse ad ogni immigrato rumeno una bella auto nuova, non ci sarebbero più di questi problemi…

    • il qualunquista

      Francesco hai ragione se insieme alla macchina dessimo però anche la benzina ,l’alloggio, gratis il vitto e un assegno mensile di 1000 euro al mese a carico nostro forse smetterebbero di rubare, o no?.

      • Talos

        E se invece gli Stati membri, almeno quelli, riconoscessero le sentenze emesse dai Tribunali degli altri Stati e facessero scontare la pena inflitta ai loro connazionali nel loro Paese?
        Forse così si eviterebbe anche il problema del sovraffollamento carcerario e i nostri politici potrebbero concentrarsi su altri problemi che affliggono il nostro Paese!!!!