Commenta

In vigore gli sconti sulle multe se si paga entro cinque giorni

multa

E’ entrata oggi in vigore la Legge 9 agosto 2013 n° 98 conversione del Decreto Legge 21 giugno 2013 (Decreto del Fare) recante disposizioni urgenti per il rilancio dell’economia. All’interno delle varie disposizioni, una significativa novità riguarda la modifica dell’art. 202 del Codice della Strada che prevede la possibilità di pagare in misura ridotta tutte le sanzioni del Codice della strada, fatta eccezione per quelle per cui è prevista la sanzione accessoria della confisca o della sospensione della patente o ancora per le sanzioni per le quali il pagamento in misura ridotta non è consentito (art. 202 comma 3 e 3 bis).

Dalle nuove norme scaturiscono i seguenti effetti pratici:

– chi, dal 16 agosto 2013, ha ricevuto una notifica di sanzione (consegna a mano da parte del vigile o consegna del verbale a casa) se paga entro 5 giorni avrà uno sconto del 30% sull’importo della multa;

– chi, a partire dall’11 agosto 2013, ha ricevuto una sanzione con preavviso (biglietto sotto il tergicristallo) se paga entro 10 giorni avrà uno sconto del 30% sull’importo della multa. Resta la possibilità di non pagare immediatamente ma attendere la notifica con raccomandata della sanzione stessa. In questo caso avrà ancora 5 giorni di tempo dal ricevimento per usufruire dello sconto ma in compenso dovrà pagare le spese di spedizione.

E’ da tenere presente che nel conteggio dei giorni il primo (quello della notifica) non viene considerato e, se l’ultimo giorno è festivo, la scadenza slitta al giorno feriale successivo.

A causa dell’esigenza di aggiornamento del software gestionale, non è attualmente possibile accedere al pagamento on line delle sanzioni comminate dalla Polizia Locale. Si ricorda che i pagamenti sono comunque possibili presso gli sportelli della Banca Popolare di Cremona, presso lo sportello ICA-ABACO di viale Trento e Trieste, 16, presso gli  uffici postali e presso lo Sportello Unico Polizia Locale al Comando di piazza Libertà, 20 unicamente attraverso bancomat.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti