3 Commenti

Entro l'anno lavori straordinari in via Zaist e via S.Francesco

lavori

L’Assessore ai Lavori Pubblici Francesco Zanibelli ha informato la Giunta, nella riunione di giovedì mattina, che Aem Cremona procederà, nel 2013, alla manutenzione straordinaria di via Zaist e della rotatoria di via Persico per un importo complessivo di 363.000,00 euro, nonché alla manutenzione straordinaria via S. Francesco d’Assisi per un importo di  68.000,00 euro. Con le somme a disposizione di entrambi i progetti, si procederà alla sistemazione della pavimentazione stradale di via San Savino, nel tratto compreso tra la via San Felice e la nuova strada di lottizzazione/via Negromante. L’importo complessivo di 431.000,00 euro trova copertura finanziaria nel Piano delle Opere Pubbliche 2013.

“Per quanto riguarda via Zaist – dichiara l’Assessore Francesco Zanibelli – è prevista la realizzazione di opere di riasfaltatura delle infrastrutture stradali di competenza del Comune di Cremona. In particolare sarà risanata la pavimentazione dei seguenti tratti: via Zaist, tra la rotatoria di via Persico e la rotatoria di via Mantova (sola corsia di marcia) e la rotatoria di via Persico. Nel secondo caso avverrà il risanamento della pavimentazione stradale di via S. Francesco d’Assisi del tratto tra via Naviglio e via Boschetto”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Calderoli

    Ma le barriere anti rumore che il comune ha già pagato più di 300000€ che sono il risultano di calcoli e lavori fatti superficialmente, come verranno sistemate!? Chi pagherà per il danno provocato alla comunità dalla stupidità dell’amministrazione!? O chi verrà premiato tra i dirigenti per questa genialata!??

    • matteo

      …e intanto anche quest’anno tutti i dirigenti comunali hanno percepito i premi per l’ottimo lavoro svolto. A noi cittadini l’onere di pagare i loro stratosferici stipendi, premi, incarichi e i soldi mal spesi delle barriere antirumore.

  • Camilla

    le vedremo queste misure straordinarie…….fin’ora abbiamo assistito solo a spot e continuiamo a viaggiare a zig zag fra buche,dislivelli, tombini rialzati o sfondati ovunque.