6 Commenti

Piantine di marijuana nell'orto, arrestato operaio di Vescovato

piantine

Nell’orto coltivava droga. Nella sua abitazione i carabinieri hanno scoperto e sequestrato 42 piantine di marijuana. Il padrone di casa, M.O.O., operaio di 45 anni residente a Vescovato, è finito in manette con l’accusa di coltivazione di sostanze stupefacenti. Ora, dopo la convalida dell’arresto, è agli arresti domiciliari.  I carabinieri, che lo tenevano d’occhio, hanno effettuato una perquisizione nella sua abitazione e qui i sospetti hanno trovato conferma. Trovate 42 piantine di marijuana: 21 alte tra i 50 cm e un metro e le altre 21 tra i 30 e i 40 cm. L’uomo aveva effettuato due diverse semine, secondo l’accusa, non in modo occasionale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • apperò,che pollice..verde!quel che si dice un “coltivatore in erba”!

  • GiuliaRita

    Chissà quando hanno bruciato le piantine.. Che fumata che è uscita!

  • paolo

    non mi sembrano piante particolarmente pericolose… e non serve un esperto per affermarlo!!!!

  • Una che legge

    ma andate a cercare i ladri… che “de marijuana no xe mai morto nisuni”…
    balenghi!!!!!

  • Una che legge
  • cremonese

    Poi quando li chiami perchè ti stavano per entrare i ladri in casa manco vengono!! fate più controlli a Vescovato e Pescarolo…va!