Un commento

Avvocati: bene i referendum, sulla fusione: 'Collaboriamo'

camera-penale

“La tua firma per una riforma”. A sostenere i referendum promossi dai Radicali, anche l’Unione delle Camere Penali Italiane, interessata in modo particolare ai temi inerenti la giustizia, tra cui la separazione delle carriere, l’ergastolo, i magistrati fuori ruolo, la custodia cautelare e la responsabilità civile dei magistrati. Numerosi i penalisti che oggi si sono presentati all’Ordine degli avvocati di Cremona per firmare. “E’ andata molto bene”, ha commentato il presidente della Camera Penale di Cremona e Crema Luca Genesi. “Come è successo a Brescia, Bergamo e Mantova, i moduli sono quasi esauriti”. “A Brescia e a Cremona”, ha aggiunto la vice presidente Marialuisa Crotti, “hanno firmato anche i detenuti”. E ha spiegato: “Bisogna attuare la riforma della giustizia in maniera determinata per cominciare a riprenderci un ruolo di impegno civile nella società”. “Anche i numeri generali dello sciopero degli avvocati”, ha detto l’avvocato Crotti, “sono stati quasi totalitari”. Le firme sono state autenticate dal consigliere comunale Mirella Marussich.

Sul tema accorpamento, l’avvocato Crotti ha voluto fare un plauso al presidente del tribunale Ines Marini “per il lavoro organizzativo effettuato dalla stessa presidente e dal suo staff”. “Certo”, ha precisato, “quando si fa un trasloco ci sono sempre dei disagi, ma è più che giustificato, sono conseguenze normali”. Solidarietà, da parte di Genesi e Crotti, è stata espressa al sindaco di Crema Stefania Bonaldi, criticata da molti per non aver saputo salvare il tribunale di Crema. “La decisione dell’accorpamento è stata una decisione esclusivamente politica”, hanno commentato i due legali. “Non è colpa di nessuno. A noi è toccato solo il compito di applicarla”. “Basta lamentele”, ha fatto appello la vice presidente della Camera Penale. “Se tutti gli avvocati collaboreranno, riusciremo tutti insieme ad alleviare la situazione”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • sandra

    Bene . Chissà se hanno firmato anche i giudici….? Sarebbe chiedere troppo, vero?