Un commento

Sventata razzia di gasolio, ladri in fuga Refurtiva abbandonata

furto

Maxi razzia di gasolio sventata a Malagnino da guardie giurate e carabinieri che hanno messo in fuga una banda di ladri che aveva preso di mira lo stabilimento del Consorzio Agrario di via Giuseppina. E’ successo nella notte tra mercoledì e giovedì. I malviventi, scoperti, sono stati costretti a scappare a piedi abbandonando la refurtiva nel cortile dello stabilimento: il loro mezzo carico di gasolio per un valore di 60 mila euro. Il tir trovato dalle forze dell’ordine aveva al suo interno due cisterne da 35mila e 20mila litri, parzialmente piene di gasolio agricolo e nascoste all’interno di un cassone telonato marchiato con la lettera ‘a’ di alimentari, come se il mezzo dovesse trasportare un altro tipo di carico. Ma i ladri sono stati scoperti e il colpo è andato a monte. Sono in corso le ricerche degli autori della tentata razzia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Si aprono le scommesse sui ladrii !!! Non ragazzi non potete dire rumeni o slavi troooooopo facile ! Cosa si vince ? L ennesima incazzatura