Commenta

Ai laboratori dei marmisti in arrivo porte, finestre ed inferriate

cavalcavia

Ai laboratori dei marmisti in arrivo i serramenti. Il Comune ha ordinato vetrate e porte finestre. Un altro passo verso la consegna infinita degli spazi adibiti alle attività artigianali e commerciali davanti al Cimitero, in fase di riqualificazione da circa sei anni. Affidata alla ditta Serramenti del Chiese, sede legale a Casalromano (Mantova), le opere di fornitura e posa di serramenti e inferriate per un totale di 131mila 612 euro, iva esclusa. “I lavori di completamento del consolidamento e riqualificazione degli spazi adibiti alle attività artigianali e commerciali del cavalcavia di via Cimiteri – si legge nella determina – sono giunti alla fase di lavorazione riguardanti le finiture interne. Si rende necessario realizzare le chiusure esterne consistenti nella fornitura e posa di vetrate e porte finestre nel prospetto sud fronte Cavo Cerca, portoni magazzini e porte d’ingresso uffici/laboratori, negozio e bar del prospetto nord fronte via Cimitero”. Il Comune ha individuato la ditta mediante cottimo fiduciario. Ha invitato dieci ditte a presentare l’offerta. Quattro le offerte valide pervenute in Comune. L’offerta migliore (sconto all’11,20%) è stata quella di Serramenti del Chiese. La spesa complessiva, comprensiva di iva, è di 144mila 774 euro. Ad un’altra ditta, questa volta bresciana, affidato l’incarico per i serramenti più piccoli per circa 45mila euro. “Entro la settimana – ha spiegato l’assessore ai Cimiteriali Claudio Demicheli – verranno posizionati i serramenti. Aspettiamo l’ultimo minuto per paura dei furti. Tra poco installeremo anche le porcellane dei bagni e per la festività dei morti contiamo di ultimare il lato ovest, quello verso via San Francesco d’Assisi”. La prossima settimana l’ufficio patrimonio del Comune comincerà a contattare i primi  artigiani o commercianti che entreranno nei nuovi spazi per stabilire i dettagli del nuovo contratto d’affitto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti