2 Commenti

Piloni ha accettato: sarà il segretario Pd Già raccolte firme

magnoli-piloni

Sopra Magnoli con Piloni alla Festa dell’Unità di Cremona 2013

Ha accettato la candidatura a segretario unico provinciale del Pd Matteo Piloni, cremasco 33enne, indicato dal segretario uscente Titta Magnoli per ricoprire la carica a capo del Partito Democratico in provincia. Piloni ha già raccolto le firme necessarie. Sarebbero oltre 200 le sottoscrizioni a suo favore (ne bastavano 68). Il cremasco lascerà la presidenza del Consiglio di Crema, incarico affidatogli al sindaco Stefania Bonaldi, ma rimarrà al Comune in qualità di consigliere. “Non lo faccio per le eventuali polemiche, ma per una questione personale: ritengo che un ruolo politico come quello di segretario provinciale non possa conciliarsi con un ruolo istituzionale come quello di presidente del consiglio comunale, quindi lascerò questa carica”, ha spiegato. Ora, manca solo l’ufficializzazione che arriverà dal congresso provinciale domenica 27 ottobre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Deo Fogliazza

    Trovo inaccettabile che per eleggere le Assemblee provinciali del PD sia stato adottato il metodo del porcellum. Liste bloccate (decise da chi?).
    Trovo la cosa inaccettabile e micidiale. Se la selezione dei gruppi dirigenti locali viene fatta così… povero partito….

    • bungatore

      caro Deo, stai tranquillo….lo sai bene che il manico sta da un’altra parte………………da anni………!!!