Un commento

Maratonina 2013 da record: 3.500 atleti 650 i cremonesi

maratonina

Maratonina edizione 2012 (foto Sessa)

Torna la Maratonina di Cremona, giunta alla sua dodicesima edizione. L’appuntamento è per domenica 20 ottobre con partenza alle 9.30 da via XX settembre. Un evento, quest’anno, che si può definire da record. La manifestazione ha raggiunto i 3.500 atleti partecipanti, numero massimo previsto, costringendo gli organizzatori a chiudere le iscrizioni in anticipo. Nella sua dodicesima edizione, poi, la gara è Campionato Italiano Assoluti maschile e femminile. In contemporanea, inoltre, si svolgono un incontro internazionale a squadre di mezza maratona giovanile per rappresentative nazionali under23 e una 10 chilometri per la categoria juniores.

Ad illustrare le novità e i particolari di questa edizione sono stati il presidente dei Cremona Runners Michel Solzi, il sindaco Oreste Perri, il consigliere con delega allo sport Marcello Ventura e Mario Pedroni, presidente provinciale della Fidal.

Gli atleti cremonesi sono circa 650. La partecipante più giovane ha 17 anni, quello più anziano 82. Oltre 300 i volontari schierati dal Cremona Rummer per poter garantire lo svolgimento dell’iniziativa che è fiore all’occhiello di Cremona Città dello Sport 2013.

Il percorso è lo stesso dell’edizione precedente. 21 chilometri con partenza in via XX settembre (ore 9.30) e arrivo in piazza del Comune.

 

Nel pacco gara una maglietta tecnica con il logo di Cremona Città Sport e i colori grigiorossi. “Sarebbe bello – ha chiosato Michel Solzi – che i cremonesi corressero con i colori della loro città”.Partecipano alla manifestazione anche gli studenti del liceo linguistico per le traduzioni e quelli dell’Enaudi per il ‘pasta party’. E per l’edizione 2013 coniata una particolare medaglia in cui compare un violino.


Il Sindaco ha avuto parole di elogio l’iniziativa, affermando che “dopo il grande successo che riscuote ogni anno, il Cremona Runners club non si è mai adagiato sugli allori ma si è sempre impegnato per realizzare la successiva edizione della Maratonina di Cremona con più slancio. Una manifestazione agonistica a livello internazionale che esalta l’atletica leggera e lo fa con uno scopo benefico di assoluto rilievo: aiutare le associazioni che operano nel campo del volontariato, della solidarietà sociale e dell’assistenza (un contributo verrà dato a Credo Onlus, ndr). Nell’anno di Cremona Città Europea dello Sport la gara sarà sicuramente ancora più interessante per l’assegnazione del titolo italiano sia maschile che femminile di mezza maratona e per il challenge europeo, offrendo ai cremonesi uno spettacolo nello spettacolo avendo l’occasione di vedere all’opera non solo i migliori atleti italiani, ma anche i migliori giovani europei. Sono certo – ha affermato – che, come sempre, i cremonesi sapranno sostenere ed incitare gli atleti durante il loro impegno”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • cremona1983

    in questo caso, fare un bel blocco del traffico ,per evitare che i partecipanti respirino gas a go go no?