Commenta

Marmisti al Cimitero, i tempi si allungano a causa di un furto

marm

Continua l’attesa per i marmisti in arrivo negli spazi vuoti di fronte al Cimitero. Un furto allunga i tempi. I locali sotto il cavalcavia, privi di serramenti, sono stati presi di mira a metà ottobre da ignoti che hanno fatto sparire tubi in rame e sanitari installati, provocando anche diversi danni. Le conseguenze sono da quantificare ma di certo i marmisti dovranno aspettare ancora a causa del colpo, sul quale stanno indagando i carabinieri, dopo l’allarme lanciato dalla ditta che si sta occupando dei lavori. Se inizialmente si parlava addirittura di inizio novembre per i primi traslochi, ora le previsioni indicano un periodo successivo. E’ stato infatti necessario aprire un bando per la nuova fornitura dei materiali e prima di fine novembre non sarà possibile procedere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti