Commenta

In città area di addestramento cani in uno spazio in disuso al bocciodromo

cani

Nasce la prima area di addestramento cani a Cremona, dedicata ai tantissimi possessori di cani che vogliono conoscere meglio il proprio animale e interagire nella maniera corretta. Lo spazio di 1.750 metri quadrati si trova all’interno della zona in cui sorge il bocciodromo, al confine con la pista ciclistica. Un’area in disuso che fa parte delle pertinenze assegnate alla Puntoraffavolo Asd che ha in gestione le strutture di proprietà comunale situate nei pressi del bocciodromo comunale di piazzale Azzurri d’Italia. Il progetto è stato esposto dal sindaco Oreste Perri, dall’assessore all’Ambiente Francesco Bordi e dal consigliere incaricato di monitorare le modalità di gestione dei servizi relativi al “Rifugio del Cane” e agli animali in genere, Roberto Gandolfi (a cui sono andati gli apprezzamenti di sindaco e assessore per aver portato a termine un iniziativa nata quattro anni fa) nel corso di una conferenza stampa. Presenti anche i rappresentanti dell’associazione sportiva Happy Days con sede a Monticelli d’Ongina, che gestirà la struttura e metterà a disposizione di addestratori e gli attrezzi. L’associazione, che si occupa di addestramento cani dal 1998 e nel 2011 è diventata anche Scuola di Formazione Cinofila per educatori cinofili e pet therapy, è costituita e gestita da Danilo, Dennyse, Consuelo Beber e Loretta Forti. Una passione per i cani nata in famiglia e diventata professione. Sabato prossimo, 9 novembre alle 15,  momento inaugurale con dimostrazione di agility, distribuzione di gadgets e possibilità di iscriversi. Per il momento il giorno di apertura del centro sarà il venerdì dalle 17 alle 20.

Il valore dell’iniziativa, ha spiegato Gandolfi, sta anche nell’offrire alle famiglie un’opportunità di aggregazione in più. Il sindaco Perri ha parlato dell’importanza, per i possessori di cani, di conoscere al meglio le caratteristiche del proprio animale, anche ai fini della sicurezza pubblica.

Tecnicamente, l’Asd Happy  Days utilizzerà l’area in subconcessione  da Puntoraffavolo, entrambe le società  senza  fini di lucro. L’accordo ha preso il via dalla richiesta pervenuta all’Amministrazione nel mese di giugno per aree compatibili all’addestramento dei cani da parte di operatori del settore cinofilo. La Giunta ha incaricato gli uffici di individuare uno spazio adatto. L’area è attrezzata e per l’insediamento della nuova attività i costi sono praticamente nulli.

Nella subconcessione è compreso anche l’utilizzo dei servizi igienici. L’Associazione Happy Days si farà carico delle spese di pulizia dell’area e del locale che le è stato concesso, nonché dei costi relativi alle utenze elettriche e allo smaltimento dei rifiuti. Riparazioni e interventi di manutenzione sono a carico del subconcessionario.

Il centro cinofilo Happy Days è stato inaugurato nel 1998 e nasce dalla passione e dalla voglia di fare attività sempre nuove con ‘gli amici a quattro zampe’ dell’uomo. E’ a gestione famigliare nonostante l’alto grado di specializzaDal 2011 è diventato anche Scuola di Formazione Cinofila per educatori cinofili e pet therapy e nel 2012 è stata costituita un’Associazione Sportiva Dilettantistica.

Ecco la mappa dell’area

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti