Un commento

Sosta vietata ai residenti lungo il percorso della festa del Torrone

torrone esosta residenti-evd

Hanno cominciato ad apparire i cartelli di divieto di sosta in  in alcune delle vie interessate dalla festa del Torrone (inizio il 16 novembre). In corso Cavour, ad esempio, dove su entrambi i lati da questa mattina è stato collocato il cartello di divieto di sosta e di carico scarico, “compreso autorizzati” nei giorni dal 14 al 22 novembre e poi ancora dalle ore 15 del 20 novembre alle 7 del 26 novembre (ma la festa finirà domenica 24). Cartelli non proprio chiarissimi: maggiori informazioni verranno fornite nelle prossime ore, però nel frattempo serpeggia la protesta di chi abita in zona e non sa ancora dove potrà parcheggiare l’auto per un notevole numero di giorni. Questo è il primo anno della versione “allungata” della festa del Torrone, manifestazione importante  (un’indagine del Cersi dimostrava che è il principale motivo attrattore di visitatori esterni vero la città) e che necessariamente impatta sulle abitudini. Quest’anno la protesta sembra non venire dagli operatori del mercato bisettimanale, spostati solo per l’ultimo sabato dalla loro sede naturale, ma i residenti di una vasta porzione del centro che ancora non è stata completamente informata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Holtzmann

    Ovviamente ai residenti defenestrati neppure le strisce blu scontate o alternative per dire: abbiamo pensato anche a voi.
    La gloria è vana ma i dolori lasciano tutti i segni a chi li soffre. A primavera le elezioni si pagano tutte!