4 Commenti

Maxi furto al deposito farmaci in ospedale Scassinate le porte, bottino da 70mila euro

farmacia

Maxi furto nel deposito dei medicinali interno all’ospedale Maggiore. Il colpo risale alla notte tra sabato e domenica. Violata l’unità operativa di farmacia, una sorta di banca dei farmaci che rifornisce tutto l’ospedale. I ladri, sicuramente una banda di professionisti, sapevano come muoversi e cosa rubare. Una volta raggiunto il magazzino, i malviventi hanno forzato le sbarre delle porte e una volta dentro hanno fatto man bassa di farmaci. Rubati solo farmaci antitumorali e farmaci biologici, i più preziosi. Il valore è ingente: si parla di un bottino che si aggira sui 50/70 mila euro. Molto probabilmente i farmaci rubati sono destinati ad alimentare il mercato nero. Nella stessa notte all’ospedale di Treviglio è stato messo a segno un furto con le medesime modalità. Non si esclude che i responsabili siano gli stessi. Per la razzia di farmaci a Cremona indagano gli agenti della squadra mobile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • ma come è possibile che in un ospedale entri una banda di ladri e che porti via quintali di medicine?i controlli dove sono?le guardie giurate dove erano?ormai il nostro ospedale è in balia di ogni genere di crimine,basta vedere i furti giornalieri nelle camere dei pazienti o a chi va a trovare parenti ricoverati!altr che buttare milioni di euro in consulenze!

  • Julia

    Che vergogna! Possibile che non ci sia nessuno a fare della vigilanza!? Sai di avere farmaci (che comunque servono, non sono caramelle!) specialmente, di quel valore.. E li lasci “incustoditi”? Con la fame di lavoro che c’è possibile che non si trovi qualcuno che stia li a sorvegliare!? Mha..

  • Sergio

    Si fa prima a cercare il “basista” all’interno dell’ospedale. Perche’ mi pare ovvio che una banda di “professionisti” esterni non saprebbe neanche dove si trova la farmacia dell’ospedale e soprattutto non andrebbe alla cieca rischiando magari di non trovare granche’ perche’ non sono ancora arrivate le scorte….. O no?
    Sergio

    • Julia

      Concordo!! Avrei voluto scriverlo io, ma non volevo passare sempre per quella super sospettosa…