Commenta

Ruba carne e ferisce addetto, domiciliari e patteggiamento

toga_tribunale

E’ stato convalidato l’arresto del 40enne (M.O.) inseguito e arrestato dalla polizia per rapina impropria dopo un colpo al supermercato Carrefour (pezzo di carne da 13 euro il bottino, addetto alla sicurezza ferito in una colluttazione). In mattinata si è svolta la direttissima in Tribunale. L’uomo, difeso dall’avvocato Michele Tolomini, ora si trova ai domiciliari. Lunedì è previsto il patteggiamento: le parti si sono accordate per un anno e mezzo.

Il colpo risale alla serata di domenica: verso le 18,50 agenti della squadra volante erano stati inviati al Carrefour per la segnalazione di un furto dentro il negozio e di un uomo (il 40enne) fermato da un addetto alla vigilanza. Giunti sul posto, però, i poliziotti avevano dovuto fare i conti con il tentativo di fuga del 40enne, allontanatosi poco prima dopo una colluttazione con l’addetto alla sicurezza (per quest’ultimo 5 giorni di prognosi). L’uomo era stato poi bloccato a un centinaio di metri di distanza, nascosto dietro a una macchina ferma, con in mano il pezzo di carne portato via dal supermercato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti