Un commento

San Felice mega-cantiere per sovrappasso

sfelicecantiere-evid

Tornato alla normalità il traffico nel tratto tra casello autostradale e rondò Mantova – Zaist, entrano nel vivo i lavori al passaggio a livello di san Felice, interessato dagli scavi per realizzare il sovrappasso sulla linea ferroviaria. Opera fortemente contestata dai residenti, tanto che  presidente e direttivo del Comitato di Quartiere si sono dimessi. Il cantiere occupa tutto il tratto di via San Felice che va dall’intersezione con via Postumia fino ad oltre  i binari, invadendo il campo  che costeggia il rettilineo e la pista ciclabile. I lavori, eseguiti da Beltrami spa, dureranno per tutto l’anno prossimo: la fine 2014 è fissata infatti come data ultima per  l’ultimazione dei tre cantieri previsti per altrettanti passaggi a livello, come contenuto nel protocollo sottoscritto da Comune, Rfi e Regione, i maggiori finanziatori dei lavori. Tra le opere compensative chieste dal quartiere S.Felice, ma che il Comune non ha soldi per soddisfare, c’era un sottopasso ciclabile per consentire una più agevole immissione nella pista ciclabile che va verso Cremona; e l’ampliamento di via san Savino, visto che a corollario dell’intervento verrà anche eliminato il passaggio a livello di via Mulini, e questa strada resterà chiusa, bloccando il collegamento diretto con la Postumia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • caius giulius caesar

    No comment