Un commento

Preso il ladro del Bingoo: è un cliente 'tradito' da gin e campari

cc

E’ stato identificato e denunciato il ladro che la sera del 19 novembre, in due momenti diversi, si era introdotto nel Bingoo Bar di Pizzighettone. La prima volta, dopo aver scardinato la finestra, aveva prelevato 100 euro dalla cassa, poi, dopo tre ore era tornato per rubare il denaro contenuto in un porcellino dove erano state lasciate le mance dei clienti. In questa seconda occasione il ladro si era imbattuto nella titolare del locale. Era riuscito a fuggire, ma la donna lo ha riconosciuto. E’ un suo cliente che solitamente ordina gin e campari, ma oltre a questo particolare la barista non ricordava altro. Nei guai è finito un italiano di 54 anni residente a 50 metri dal luogo del furto. I carabinieri sono arrivati a lui chiedendo in altri locali dell’esistenza di un ‘consumatore abituale’ di gin e campari, e hanno fatto centro. Uno dei baristi sentiti ha fornito indicazioni sulla sua residenza, permettendo ai carabinieri di identificarlo e di effettuare un confronto con la barista, che non ha avuto dubbi. Anche lo stesso 54enne, messo alle strette, ha confessato le proprie responsabilità, dicendo di essere stato licenziato da poco e di aver dormito alla Caritas perchè in crisi con la moglie. E’ stato accusato di furto aggravato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Giulia

    Beef de meno!!!