2 Commenti

Teatro in lutto: morto il regista cremonese Piero Sammataro

piero

Lutto nel mondo del teatro.  All’età di 75 anni è morto l’attore e regista teatrale Piero Sammataro. Era nato a Cremona, ma da oltre 10 anni viveva a Catania, dove ha lavorato per lo Stabile. Lunga e apprezzata la carriera dell’artista che ha girato nei teatri di tutta Italia. Diplomato all’Accademia nazionale d’arte drammatica “Silvio D’Amico” a Roma, ha studiato con molti nomi noti del panorama teatrale italiano tra cui Vittorio Gassman. Oltre 250 produzioni, 17 anni al Piccolo di Milano, nel suo curriculum Pirandello, Shakespeare, Checov, Verga, Wilde. Nel 2002 fondò a Catania la sua scuola di recitazione “La Bottega dei maestri artigiani” al Teatro del canovaccio. “Dagli all’untore” la sua ultima opera da regista e attore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Giorgio Bonali

    Mi è caro ricordare Piero, amico degli anni passati al Silvio Pellico, alle sue prime esperienze teatrali sul palcoscenico dell’oratorio.
    Erano anni ormai che non ci si incontrava e la notizia della sua morte mi ha colto di sorpresa: ora rimangono solo i ricordi di un periodo felice della vita.

    • Gian Paloschi

      Con grande tristezza ho letto la notizia su Piero Sammataro. Lo ricordo quando venne-ragazzino, con la mamma- ai corsi di scherma all’Accademia d’Armi. E poi quando venne a Roma per iniziare quella splendida carriera di grande attore che ho sempre seguito con interesse. Condoglianze.