Commenta

Lega: 'Aumento Imu, ecco il regalo di Natale della Giunta'

comune-evidenza

Lega Nord contro la Giunta sull’assestamento di bilancio: “Con la votazione di ieri in Consiglio Comunale sull’assestamento di bilancio 2013, i cittadini cremonesi potranno festeggiare in anticipo un buon Natale e un felice anno nuovo: l’assessore al bilancio nonché vicesindaco Nolli ha annunciato l’aumento di tutte le aliquote Imu. I cremonesi, anzi ormai i sudditi per Nolli (alias sceriffo di Nottingham), si troveranno così a pagare, in occasione della scadenza di metà dicembre, un importo ancora più alto di quello versato in acconto lo scorso giugno e dovranno contribuire a ingrassare la macchina burocratica comunale”.

La locandina anti-Giunta realizzata dalla segreteria della Lega Nord

“La Giunta Perri-Nolli – si legge in una nota diramata dalla segreteria cittadina del Carroccio – ha calato la scure senza esclusione di colpi: onlus (attività senza scopo di lucro…), negozi, botteghe storiche, familiari che hanno in uso l’abitazione, case sfitte, case locate a canone concordato e via discorrendo. Tutte le tipologie di contribuenti sono insomma soggette al nuovo salasso deciso dalla Giunta e approvato ieri dai partiti di maggioranza Forza Italia, Nuovo Centrodestra, Lista Perri e Gruppo Misto. In altre città d’Italia, ad esempio Nuoro e Imperia, i sindaci hanno deciso di equiparare le case date in uso ai figli alle abitazioni principali, diminuendo così l’Imu. L’accoppiata Perri-Nolli ha invece deciso di aumentarla. Per non parlare degli immobili destinati ad attività commerciali, negozi e botteghe storiche, che si trovano un aumento considerevole dell’aliquota. Inoltre, commercianti e artigiani locatari, già stremati dalla crisi, si troveranno a pagare affitti più elevati, perché i proprietari riverseranno sugli inquilini gli aumenti adottati dalla maggioranza”.

Così conclude la Lega: “Non bastava forse ridurre il numero dei dirigenti comunali ed ottenere un risparmio di spesa di oltre un milione di euro, come propose la Lega quattro anni fa, anziché andare a richiedere ancora una volta che a pagare il conto delle scelte di questa Giunta incapace siano sempre e solo i cittadini cremonesi? Alla fine questo sarà un ulteriore aumento di tasse sulle attività produttive. Un ‘regalo’ per ricordare a tutti i cremonesi quanto è lungimirante questa amministrazione, soprattutto in vista delle prossime elezioni comunali”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti