Un commento

Natale formato famiglia, in piazza Roma arrivate le giostre

giostre-evid

L’allestimento è ormai pronto per l’animazione dedicata a bambini e ragazzi in piazza Roma. Da domani, 28 novembre, cominceranno a funzionare giostre, bungee jumping e tappeti elastici allestiti da Confesercenti, per allietare i pomeriggi dello shopping in centro. Resteranno fino al 29 dicembre, la prima delle iniziative ufficiali che rientrano nel programma del Natale 2013. Per le altre, maggiori dettagli saranno illustrati in una conferenza stampa prevista per venerdì in camera di Commercio, uno dei soggetti partecipanti al Duc (distretto urbano del commercio), che attraverso  una “cabina di regia” ha messo insieme risorse e idee. Un Natale contrassegnato dall’austerity: “Quest’anno – si legge nell’invito, esteso a tutti gli operatori – il Distretto del commercio di Cremona (di cui fanno parte Comune, Provincia, Camera di Commercio, Confcommercio, Confesercenti, ASVICOM, CNA e Confartigianato) ha deciso di coordinare le iniziative natalizie, con l’obiettivo di unire le forze, le idee e le risorse e riuscire così a realizzare, nonostante la crisi economica e la scarsa disponibilità di risorse,  un progetto di buon livello che, a costi limitati, sia comunque in grado di rendere bella e attraente la città.  In questo modo, il Distretto ha inteso, da un lato, sostenere  le imprese commerciali, favorendo  gli acquisti e, dall’altra, soddisfare  le aspettative di tutti quei  cittadini che amano rivivere ogni  anno le tradizioni  e l’atmosfera del Natale per  poter apprezzare meglio il significato speciale di questo momento dell’anno”. Le luminarie sono in corso di allestimento in quasi tutto il centro storico, mentre l’assessore Claudio Demicheli sta cercando di organizzare anche per questo 31 dicembre  una festa di Capodanno.

Oltre alle giostre, da domani inizieranno ad essere montati gli stand natalizi di alto artigianato alimentare e non, che resteranno fino a dopo Natale. Fino al 19 dicembre, solo dal giovedì alla domenica; a ridosso della festività, tutti i giorni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Elsa

    Ma per caritá!che il comune pensi a rilanciare l’economia dei piccoli esercizi del centro piuttosto,invece che agevolare i centri commerciali,con i loro orari assurdi e le loro politiche sfruttatorie!