2 Commenti

Zanibelli, autocritica tardiva su mobilità delle biciclette

Lettera scritta da Gabriele Piazzoni

L’Assessore Zanibelli fa autocritica rispetto al lavoro della amministrazione Perri definendo la situazione della mobilità su bici a Cremona come “peggio di Shangai”, prendendo atto della paradossale situazione di una rete di piste ciclabili in Città confusionaria e insicura con ciclabili non ultimate e che si interrompono improvvisamente.

E’ curioso che sia uno stesso esponente della Giunta a riconoscere di avere lavorato male, promettendo però subito dopo interventi futuri. La situazione attuale non si è creata nell’ultimo mese, la Giunta non prenda in giro i cittadini di Cremona con promesse per il futuro, che guarda caso arrivano a poco più di 6 mesi dalle elezioni comunali, per cercare di coprire le proprie inefficienze degli ultimi 5 anni.

La mobilità urbana è una questione troppo seria per essere affrontata con spot elettorali, soprattutto da parte di chi aveva il potere di fare qualcosa e non ha fatto.

Il piano della Mobilità di Cremona va rivisto in maniera sostanziale sulla base di studi precisi e chiari sui flussi di traffico veicolare, ciclabile e pedonale, avendo ben chiaro che la Cremona del futuro deve essere una città che fa della sostenibilità ambientale, della sicurezza e della qualità della vita dei propri cittadini la propria stella polare. I tempi dell’approssimazione e del dilettantismo sono finiti, la prossima amministrazione dovrà prendere in mano in maniera decisa la situazione e attraverso analisi precise della situazione e con un dialogo a 360° con i cittadini, le realtà produttive e commerciali della città, disegnare la mobilità del futuro per Cremona. Sinistra Ecologia Libertà considera la questione mobilità come uno dei temi qualificanti sulla base dei quali costruire la propria proposta politica per il governo della Città di Cremona e lo porrà tra i punti fondamentali nella costruzione della proposta politica alternativa al Centrodestra e alla Giunta Perri.

Gabriele Piazzoni
Coordinatore provinciale Sinistra Ecologia e Libertà

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Questo “intervento” non merita replica per la quantità di inesattezze riportate e di confusione generale.
    Basti dire che la mia frase “le ciclabili a Cremona, se viste in pianta, ricordano il gioco dello Shangai in quanto sono frammentate e non collegate tra loro” è diventata “la mobilità a Cremona è peggio di Shangai”.

    Ho troppo rispetto delle persone per non metterle in guardia da chi, anzichè dedicarsi ai troppi gravi problemi esistenti, utilizza il tempo per fare propaganda ad ogni costo.

    Qualora qualcuno ancora non l’avesse capito c’è solo bisogno di lavorare con serietà, umiltà e spirito di servizio per la nostra città.
    Francesco Zanibelli

    • nerissimo 80%

      beh Assessore, strumentalizzazione o no, è lei che ha amministrato il settore negli ultimi 5 anni