Commenta

Treno fermo, 30enne sta per partorire Soccorsi mobilitati

treni-evid

Ancora ritardi dei treni, ma questa volta per un motivo più che giustificato: una 30enne sudamericana residente a Soresina, al nono mese di gravidanza, ha rotto le acque sul treno 10482 diretto a Treviglio. Per permettere le operazioni di intervento dei medici e degli operatori della Croce Verde, il convoglio è rimasto fermo per un quarto d’ora alla stazione di Crema, dalle 19,30 alle 19,45. La donna, che era salita a Soresina, è stata immediatamente soccorsa sia dai sanitari che dagli stessi passeggeri in attesa dell’arrivo dell’ambulanza. Condotta all’ospedale, la 30enne ha partorito a
mezzanotte la sua seconda figlia. Le condizioni della mamma e della piccola sono buone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti