Commenta

Cassa integrazione, continua a crescere nei settori dell'edilizia e del commercio

edilizia-evid

Continua a crescere il ricorso alla cassa integrazione nei settori dell’edilizia e del commercio. Anche gli ultimi dati evidenziano infatti un incremento delle ore autorizzate (tra ordinaria, straordinaria e in deroga), sintomo delle difficoltà del periodo. Gli ultimi dati elaborati dalla Cgil regionale sono quelli relativi al mese di ottobre e rispetto a quelli precedenti mostrano in provincia di Cremona un aumento. Tra gennaio e ottobre del 2013, nel nostro territorio, le ore complessive di cassa integrazione nell’edilizia sono arrivate a 590.254 (495.488per gli operai e 94.766 per gli impiegati). Nello stesso periodo dell’anno scorso si fermavano a 497.476  (442.118 per gli operai e 55.358 per gli impiegati). L’incremento tra 2012 e 2013, complessivamente, è del 18,65 per cento. Nel dettaglio, crescita del 12,07 per cento nel caso degli operai e del 71,19 osservando le ore autorizzate agli impiegati.

Quanto al commercio, tra 2012 e 2013 (sempre osservando l’intervallo gennaio-ottobre) le ore complessive di cassa integrazione sono cresciute del 16,06 per cento, passando da 427.138 a 495.717. Nel caso degli operai, incremento del 16,52 per cento (da 240.745 a 280.516), per gli impiegati le ore sono invece aumentate del 15,46 per cento (da 186.393 a 215.201).

IL DOSSIER COMPLETO: CLICCA QUI

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti