11 Commenti

Anziano malmenato e rapinato in casa Preso malvivente

evid-carab

AGGIORNAMENTO – E’ stato preso dai carabinieri uno dei due rapinatori che ieri, martedì 7 gennaio, verso le 18 hanno picchiato e rapinato un anziano di 80 anni nella sua abitazione di via Buoso da Dovara. Si tratterebbe di un albanese.  Tutti i dettagli saranno resi noti giovedì 9 gennaio alle 10 nel corso di una conferenza stampa tenuta in caserma dal tenente colonnello Cesare Lenti. La vittima si è vista entrare a forza nella sua casa due incappucciati che lo hanno aggredito, obbligandolo a consegnare loro il denaro che possedeva. Momenti terribili, per l’anziano, spinto e malmenato senza pietà e alla fine costretto a dare ai banditi 700 euro in contanti. Poi la fuga. Una volta solo, l’anziano ha avuto solo la prontezza di chiamare le forze dell’ordine, dopodiché ha accusato un malore e per lui è stato necessario il ricovero presso l’ospedale di Cremona. L’uomo, che vive con la moglie, assente al momento della rapina, ha riportato un trauma cranico, due vertebre incrinate ed escoriazioni in varie parti del corpo. Sul posto, appena dopo il grave episodio, sono intervenuti gli agenti della Questura di Cremona. Oggi, a distanza di poche ore, l’arresto da parte dei carabinieri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Giulia

    Che vergogna!!! Che schifo!!! Prendersela con un anziano per rubargli pochi spicci… Ma questa gente non ha un briciolo di sensibilità e di cervello, soprattutto!?!?

  • Cremona pulita è più bella

    Consiglio all’Amministrazione Comunale:
    Ripulite la città dalla feccia che gira indisturbata, e questa sarebbe una amministrazione di destra?

  • cremona1983

    i delinquenti come questi 2 INCAPPUCCIATI, DOVREBBERO FINIRE DENTRO ALL INCENERITORE ASSIEME A MOLTI ALTRI CHE COMMETTONO COSE SIMILI. CREMONA SVEGLIATI

  • mi domando come possano accadere ste cose nella”tranquill”cremona,in pieno giorno!
    ora la questura indaga…ma se il loro capo,il questore,ammette che a cremona nn ci sono allarmismi e che è una citta”tranquilla”rispetto ad altre….che devono indagare?
    ed il comune che fa?mette inutili telecamere che usano solo per le infrazioni stradali!voglio vedere beccare un ladro od un rapinatore vedendolo su uno schermo alla stazione di polizia municipale.se son cosi veloci come quando li chiami,son gà andati in un altra città!

  • un plauso ai carabinieri!!
    ma toh,un albanese!!ora gi diamo almeno un giorno di galera?oppure visto la violenza che ha avuto nei confronti di una persona di 80anni,mettiamolo in piazza in una gabbia come succedeva nel medioevo e noi cittadini andiamo a vederlo tirandogli qualche ovetto maccio!

    • Concordo pienamente basterebbe una settimana rinchiuso in una gabbia …però poi la sinistra protesterebbe poverino ….

  • Una che legge

    Nome e cognome… perchè certa gente che fa il brillante in 2 contro 1, per di più anziano, non merita la privacy… anzi… andrebbero legati in piazza e per chi vuole, un bel calcio nelle palle… o uno sputo in pieno viso… altro che civiltà… gente incivile e disonesta come questa merita solo le torture più incivili…

    uno può essere disoccupato, affamato e disperato… ma in 2 contro un anziano, proprio NO…

    lasciatelo in una cella 10 minuti con i parenti della vittima… anche 15… credo possano diventare i 15 minuti più lunghi e intensi della sua vita… luridi schifosi…

  • Cremona pulita è più bella

    Bravi Carabinieri ! Avanti così ! Però non teniamoli nelle patrie galere, foglio di via e vaff…!

  • mario r.

    Il problema non sono gli albanesi o i rumeni, il problema sono i cremonesi ed il loro atteggiamento sottomesso e capronesco… la storia (vedi civiltà greca) insegna che rassegnazione e sopportazione portano alla distruzione… Non lasciamoci schiacciare!!!!!

  • marco

    Ma si dai qualche giorno di galera al calduccio e col cibo assicurato,
    e poi la giustizia italiana gli darà la leggitima libertà, così altro che 13 identità, ne potrà avere 14 !!!!
    Carabinieri, scientifica… tanto lavoro per nulla e grazie ai giudici rossi ce li troviamo ancora nelle nostre case.
    E occhio a come parliamo, se no siamo noi razzisti!!!!!!!!
    W l’Italia !!!!!!!!!!

  • Antonio

    Salve a tutti, non ho mai votato destra ma ora basta ! la saturazione arriva a un punto di non ritorno, siamo stritolati da una parte da un governo di .. e dall’altra da una delinquenza sempre più crescente e agguerrita. Ricordiamo che, dati alla mano, la stragrande maggioranza di coloro che arrivano qui lo fanno solo per delinquere. Ci stanno portando via tutto, rubano anche ai morti nei cimiteri. E voglio anche cambiare la Bossi fini, ora veramente basta. Questo bastardo era libero, è proprio vero, grazie alla concezione di sinistra e al volemose bene e qui nessuno è straniero. Ora veramente basta, non li sopporto, ma non per razzismo, perchè sono dei criminali, perchè uno stato serio non può permettere questo. Un vero plauso ai Carabinieri e Polizia che ogni giorno sono pressochè impotenti di fronte a questo scempio della legalità. E diamo anche la privacy a questi bastardi, e pagamogli il cibo e coperte calde e anche eventuali malattie. Lo Stato queste cose le fa pagare a noi non a loro. Le forze dell’ordine dovrebbero farli a pezzi e dare in pasto ai cani, visto che che i nostri governanti si girano dall’altra parte e loro (e noi) dopo averli arrestati se li ritrovano ancora davanti ! ovviamente letta e C& non hanno questi problemi nelle loro modeste abitazioni, e non sono vessati da tasse ingiuste e da delinquenza. Molto bene, aspetto con ansia e trepidazione le prossime elezioni, non so cosa voterò, credo Lega o Forza Italia, se ci fosse qualcosa di più a destra, anche quella. Sono schifato e demoralizzato. Nonostante la televisione di Stato ogni giorno predichi per subire tutto questo dobbiamo ribellarci, non si può subire ancora una situazione che sta degenerando. Non aggiungo altro non ho più tempo. Mando un augurio veramente sentito a chi è stato aggredito, a chi è stato derubato a chi lo sarà e soprattutto ai Carabinieri e alla Polizia che prendono pochissimo di stipendio, mettono a repentaglio le loro vite e poi si ritrovano questi schifosi bastardi ancora davanti.