Commenta

Tricolore tra i rifiuti Marocchini identificati dalle telecamere

tricolore

Hanno strappato la bandiera dell’Italia dall’ufficio postale di Pescarolo e l’hanno gettata nell’immondizia. Per questo gesto due marocchini sono stati denunciati dai carabinieri di Vescovato per vilipendio. I militari sono riusciti ad individuarli grazie alle registrazioni dell’impianto di videosorveglianza di un negozio nei pressi dell’ufficio postale. Nei guai sono finiti due stranieri, uno di 21 anni residente in paese e un altro residente a Bolzano. L’atto vandalico è stato scoperto giovedì mattina, quando il cantoniere comunale ha trovato il tricolore tra i rifiuti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti