Commenta

Cr-Pc, Legambiente: 'Fare gara europea per riavere i treni'

legambiente

Sopra, la conferenza stampa (foto Sessa)

Legambiente contro il taglio dei treni da e per Piacenza. In mattinata Dario Balotta (responsabile Trasporti Legambiente Lombardia) e Giovanna Perrotta del circolo cremonese, nel corso di una conferenza stampa organizzata nella sede di via dell’Annona, hanno criticato la cancellazione dei collegamenti ferroviari tra il capoluogo cremonese e quello piacentino e la sostituzione con collegamenti autobus. Nel corso dell’incontro sono stati sostanzialmente ripresi i concetti anticipati ieri (vedi link in basso) ed è stata sottolineata la richiesta di un bando di gara europeo per arrivare ad avere di nuovo corse ferroviare tra Cremona e Piacenza.

“Non so in che mondo viviamo, in qualsiasi parte del Nord Europa trenta chilometri di binari tra due città così importanti sarebbero una manna caduta dal cielo”, ha spiegato Balotta a Cremonaoggi. “Non solo, si fanno sforzi per recuperare binari dismessi e si fanno metropolitane a cielo aperto mentre qua si chiude il servizio – è andato avanti -. Non è accettabile. In che mondo viviamo? I costi del servizio tra Cremona e Piacenza? Non sono alti. Non c’è passaggio a livello e la manutenzione non è elevata. Si può mettere una carrozza che vada avanti e indietro ogni 30 minuti con un macchinista, senza capotreno. Come una metropolitana, ci sarebbero costi bassissimi. Noi chiediamo agli enti locali coinvolti nella questione di muoversi per avere una gara europea”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti