Commenta

Giorno del Ricordo Cerimonia al cimitero il 10 febbraio

RICORDO- evid

In occasione del Giorno del Ricordo, istituito per conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell’esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra, lunedì 10 febbraio, alle ore 11,30, al Civico Cimitero, presenti il Sindaco Oreste Perri e le massime autorità civili e militari, sarà deposta una corona d’alloro al monumento ai caduti Giuliano-Dalmati di tutte le guerre e posto un mazzo di fiori al cippo dedicato alla memoria degli esuli deceduti a Cremona. Celebrare il Giorno del Ricordo significa custodire la memoria del tragico orrore delle foibe e dell’esodo dei giuliani, dei fiumani, dei dalmati dalla loro terra natia, con l’impegno di affermare quotidianamente i principi di democrazia e il rispetto della dignità umana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti