Commenta

Stanziati dal Comune 50mila euro per riqualificare i parchi giochi cittadini

parcogiochi-evid

Il Comune spenderà 50mila euro per riqualificare i parchi giochi della città e per realizzarne di nuovi. E’ stato infatti approvato lo stanziamento che prevede un intervento “di fornitura e posa di giochi in diversi giardini pubblici della città” si legge nella determina comunale. “Sul territorio comunale sono presenti 34 aree attrezzate per il gioco dei bambini e nel corso degli ultimi anni, si è provveduto alla rimozione di alcuni di essi, in quanto non più sicuri a seguito di rotture dovute alla loro vetustà o ad atti di vandalismo. Si rende pertanto, necessario, provvedere al ripristino di alcuni giochi esistenti ed all’installazione di strutture ludiche nuove in sostituzione di quelle rimosse. Anche le frazioni di Bagnara e San Felice saranno dotate di strutture per il gioco, che verranno installate nei nuovi giardini pubblici delle due frazioni. La spesa di complessivi Euro 49.516 è finanziata con stanziamenti del Bilancio 2013”.

In particolare sono 13 i giardini che saranno oggetto di intervento: quello di piazza Monti (Cambonino), dove verranno aggiunte due portine per il gioco del calcetto; quello di via Fabio Filzi, dove verrà ripristinata la pavimentazione antitrauma esistente e aggiunto un gioco nuovo; quello del Parco Asia (Zaist), dove verranno rimossi alcuni giochi vetusti, sostituiti da un nuovo gioco multifunzione; quello in via Caprera (Zaist), dove già sono stati rimossi vecchi giochi, che verranno sostituiti con un nuovo scivolo; quelli di piazza Albero della Libertà (quartiere Giuseppina) e di via Falcone e Borsellino (Maristella), dove verranno rimossi vecchi giochi e aggiunti una molla e un bilico; quello di via Commenda di Malta (quartiere Giuseppina), dove il vecchio ponte mobile danneggiato verrà sostituito con un nuovo gioco multifunzione; quello di via cavo Coperto (Giuseppina) dove un nuovo gioco multifunzione verrà messo al posto di quelli vecchi; quelli di via Tagliamento (quartiere Castello) e di via Zana (Cavatigozzi), dove sono stati rimossi vecchi giochi guasti; quello di via Verdello (Boschetto), dove una vecchia altalena rotta verrà sostituita da un nuovo gioco multifunzione. Infine nei quartieri di Bagnara e San Felice, dove sono recentemente stati realizzati dei giardini pubblici, verranno dotati di nuove attrezzature.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti