Commenta

Vanoli, arriva Pistoia: vincere prima della doppia trasferta

vanoli

Sopra, Vanoli in allenamento (foto Francesco Sessa)

La partita di domenica al PalaRadi contro Giorgio Tesi Group Pistoia (inizio ore 18.15) è di vitale importanza per la Vanoli Cremona. I biancoblu sono infatti giunti ad una tappa fondamentale nel cammino verso il traguardo salvezza. Le ragioni sono facilmente intuibili sia per gli “addetti ai lavori” che per i tifosi. La compagine toscana è alla portata dei cremonesi ed in classifica li precede di sole quattro lunghezze. Non è esclusa dalla mischia ed un rilassamento la rimetterebbe in gioco a tutti gli effetti. A Jackson e compagni in primis servono due punti per la classifica. Sarebbero utili poi per tenere alto il morale. Dobbiamo sottolineare che questo match giunge prima della doppia trasferta consecutiva con Cantù e Rome dalle quali sarà molto difficile uscire indenni.

Pistoia è un complesso che fa della fisicità un’arma sicura, sa cambiare il ritmo al match al momento giusto sospinta da un pubblico calorosissimo che “sa fare caciara” come nessun altro. Coach Paolo Moretti dispone di parecchi giocatori di qualità come Daniel, Gibson, Johnson, Wanaker, Washington, supportati dal prezioso contributo di Galanda, Meini, Cortese. Lunedì scorso sul parquet di casa la Tesi Group ha fatto tremare la corazzata Milano, che ha risolto il match nell’ultimo quarto grazie ad una panchina più lunga. Come dicevamo la posta in palio è molto importante per entrambe le contendenti, che dovranno necessariamente lottare con il coltello tra i denti. La Vanoli Cremona non può permettersi di fallire questo match. I giocatori dovranno mostrare di “avere gli attributi” che l’impegno richiede anche sotto il peso della responsabilità.

Marco Ravara

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti