Commenta

Truffa in casa in pieno giorno in via Genala Bottino ingente

ladro-in-cassaforte

Ancora una truffa a persone anziane. Il raggiro è andato in scena in via Genala nella mattinata di martedì 25 febbraio. Alla porta di un’anziana di 83 anni si è presentato un falso operaio dell’Aem, un uomo sui 50 anni con occhialini e con indosso una tuta da lavoro. Poi è arrivato il complice, un uomo più giovane, che si è qualificato come poliziotto. I due hanno confuso la vittima, riuscendo a portarle via un ingente bottino: tutti i gioielli custoditi in cassaforte per un valore di decine di migliaia di euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti