Un commento

Battibecco Ventura Ruggeri su Cremona città europea dello sport

maura ventura-evid

Battibecco e nulla di fatto in commissione  Vigilanza su Cremona Città Europea dello Sport, che all’ordine del giorno presentava il tema “informativa Progetto Torresani”. In apertura di seduta il presidente Giovanni Gagliardi (Pd) ha spiegato che in realtà il titolo era restrittivo in quanto intenzione della Commissione era fare un bilancio sulle ricadute, in termini sia economici che di immagine per la città, del marchio ottenuto dal Comune di Cremona nel 2013. Il progetto Torresani  ne costituiva solo una parte. Il consigliere con delega allo sport Marcello Ventura ha spiegato di essersi attenuto all’ordine del giorno e di non avere con sé i dati che invece gli venivano richiesti. Maura Ruggeri , capogruppo Pd ha però insistito che, fraintendimento a parte, si approfittasse della presenza di Ventura per affrontare l’anno europeo dello sport nel suo complesso: “Ci saremmo aspettati che la presenza del consigliere ci consentisse di capire meglio quale valore aggiunto hanno apportato le manifestazioni, oltre ai dati economici”. “Mi hanno chiesto dati che in quel momento non potevo avere e ho dato la disponibilità a riaggiornarci al più presto – ribatte Ventura – Ci siamo accordati che io facessi un’introduzione generale sul tema, ma mi hanno accusato che così si stava solo perdendo tempo. Al che ho sbottato e lo stesso presidente Gagliardi ha riconosciuto che dal punto di vista formale non c’era niente da eccepire. Abbiamo comunque deciso di riaggiornarci il prossimo 2 aprile, alle 16”.

“Mi sono sentita presa in giro – commenta Ruggeri – Mi sembrava naturale chiedere al consigliere con delega allo sport qualcosa di specifico su Cremona città europea dello sport, dal momento che l’ha seguito direttamente lui. A prescindere dall’ordine del giorno su cui c’è stato fraintendimento”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • erisso

    Provate a dare un’occhiata a giornali italiani e stranieri online e controllate quanti e quanto hanno parlato di “Cremona città europea dello sport”. D’altra parte, i dati di qualche giorno fa sulle presenze turistiche di stranieri nel 2013 parlano chiaro.