Commenta

Al Palazzetto dello Sport si rinnova l'appuntamento con la Veglia delle Palme

veglia-palme-evid

Come ogni anno torna il tradizionale appuntamento con la Veglia delle Palme, che si terrà sabato 12 aprile al Palazzetto dello Sport di Cremona. Un momento intenso, che richiama ogni anno oltre mille giovani provenienti da tutta la Provincia. La manifestazione sarà trasmessa in diretta sul portale www.diocesidicremona.it e in differita, alle ore 21, sull’emittente televisiva Cremona1 (canale digitale 211). “Sul profilo facebook della Diocesi di Cremona – fanno sapere dall’ufficio delle Comunicazioni sociali – i ragazzi portranno interagire scrivendo le proprie impressioni e riflessioni”.

«La veglia – spiega don Paolo Arienti, presidente della Feredazione Oratori Cremonesi – avrà inizio alle ore 18 è sarà scandita dal messaggio di papa Francesco per la Gmg 2014: “Beati i poveri in spirito” che inaugura una nuova sezione destinata nelle intenzioni del Pontefice ad analizzare le beatitudini che aprono il Discorso della Montagna». Durante la serata si alterneranno testimonianze e momenti di preghiera. La parola passerà poi al Vescovo Dante che guiderà i giovani a rileggere un passo del Vangelo di Matteo. A conclusione della prima parte si svolgerà la tradizionale consegna delle palme, segno augurale da riportare in parrocchia e oratorio per la settimana santa. Ad animare la Veglia il collaudato ed entusiasmante coro “Effatà” di Calcio.

Seguirà una breve pausa per la cena al sacco, quindi la serata continuerà con la proposta teatrale del gruppo giovanile di Sant’Ambrogio in città. Durante la serata saranno raccolte offerte per sostenere i tre progetti della ‘Quaresima di Carità’: il micro-credito, il fondo famiglie colpite dalla crisi e la ‘Casa per le donne’.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti