Commenta

Truffatori ancora in azione in zona Po Due anziane nel mirino

anziana

Non si ferma l’ondata di furti in città. Questa volta ad essere stato colpito è stato il quartiere Po, dove ieri mattina due falsi carabinieri, senza divisa nè tesserino, hanno cercato di raggirare due anziane residenti in via Navaroli. Con la prima, una 78enne, non è andata bene: la donna si è resa conto del tentativo di truffa ed ha reagito, mentre la seconda, una 90enne, è caduta nella trappola dei truffatori. Li ha fatti entrare e li ha anche accompagnati nell’appartamento del figlio che abita nello stesso palazzo. Alla fine i due se ne sono andati con un bottino di denaro e gioielli che supera i tremila euro. Solito copione: uno dei due si finge tenico dell’Aem per effettuare alcune verifiche al contatore e poi il complice suona al campanello presentandosi come carabiniere e dicendo che in zona ci sono stati dei furti e che quindi è necessario un controllo. Una volta entrati entrambi nell’appartamento, uno distrae la vittima, mentre l’altro la deruba. Le indagini sono di competenza degli agenti della Questura. Si cercano un uomo e una donna, giovani e sicuramente italiani.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti