Commenta

Jakub Mareczko vince il 48° circuito del Porto di Cremona

portonew-evid

foto Sessa

AGGIORNAMENTO – Parla bresciano la 48° edizione del  “Circuito del Porto” Trofeo Arvedi  una delle classiche internazionali più prestigiose di ciclismo per Dilettanti Elite ed Under 23 (ideata da Costantino Secchi nel 1966) organizzata dal CC Cremonese 1891Arvedi. Si è imposto Jakub Mareczko forte corridore della Viris Maserati Sisal con il doppio passaporto italo-polacco nella  lunga volata finale sul rettilineo del viale Po davanti a Gasparrini e Marini (quest’ultimo reduce da sei vittorie stagionali). La gara seguita da un folto pubblico, favorito dalla bella giornata di sole, è stata movimentata con le squadre più competitive a darsi battaglia. Dopo tre giri si registra la prima fuga con dieci  unità che nei  quattro  giri hanno guadagnato un distacco sino a 2’50”. Il gruppo degli inseguitori lavora molto bene e recupera tutto il ritardo. Ci riprova un altro folto gruppo ma il tutto dura meno di un giro. I team favoriti hanno la situazione sotto controllo ma ad inizio dell’ultimo giro si distaccano tre corridori Martinelli, Gasparrini e Larentis che prendono poco più di 30 secondi ma vengono annullati a 3 km dalla chiusura.

Sussulto di Gasparrini ma niente di fatto ed arrivo in volata, fortemente voluto dalla Trevigiani, Viris Maserati, Zalf Desiree. Ai 150 metri dallo striscione lanciato lo sprint e sulla sinistra trova il varco vincente Mareczko. Egli è alla sua quinta vittoria stagionale ed alla fine ha dichiarato: “Avevo la gamba giusta, le forze mi hanno sorretto ed ho trovato lo spunto vincente. Sono molto contento anche perché ci tenevo moltissimo a questa gara sempre spettacolare”. Ricordiamo che Mareczko lo scorso anno ha vito il trofeo a Stagno Lombardo.  Infatti il Circuito del Porto non ha tradito le attese della vigilia anche perché il livello dei partecipanti era elevato. Perfetta l’organizzazione del CC Cremonese 1891Gruppo Arvedi  coordinati da Rossano Grazioli, che si è  avvalso di tanti collaboratori tra i quali l’Associazione Ciclisti Cremonesi.

ORDINE D’ARRIVO: 1) Jakub Mareczko (Viris Maserati) in 3h 39’37” alla media di 49,177 kmh; 2)  Rino Gasparrini (Trevigiani); 3)  Nicolas Marini (Zalf Desiree); 4)  Liam Bertazzo (Trevigiani);  5) Martin Weiss (Tirol Cycling): 6) Davide Martinelli (Colpack);  7) Xhuliano Kamberaj (Cipollini Rime); 8) Marlen Zmorka (Palafenice); 9) Paolo Lunardon (Marchiol); 10) Alessandro Forner (Team Event)

Marco Ravara

GUARDA LE FOTO

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti