2 Commenti

Vendola in città: 'Rigenerazione urbana E un'Europa contro le disuguaglianze'

vendola-evid

Sopra, l’intervento di Vendola in piazza Roma

Rigenerazione urbana, costruzione di una rete solida per servizi sociali, rilancio e attenzione per le periferie: i tre punti principali menzionati durante la tappa a Cremona, in vista delle elezioni del 25 maggio, dal leader di Sinistra, ecologia e libertà, Nichi Vendola. Sono le tre questioni che Vendola ha citato davanti ai giornalisti parlando dell’intesa con il Partito democratico a Cremona: “Così ok alle alleanze con il Pd. In altri casi, altrove, no. Ad esempio quando il Pd è con l’avanzata del cemento”. Il presidente nazionale di Sel – nella mattinata di domenica in piazza Roma a sostegno della lista Sinistra per Cremona-Energia Civile che si presenta alle elezioni amministrative del Comune di Cremona con Gianluca Galimberti e a sostegno della lista L’Altra Europa con Tsipras che si presenta alle elezioni Europee – vuole un’Europa “contro le disuguaglianze”, ha aggiunto. Durante l’intervento pubblico Vendola ha messo anche in luce i rischi legati alla crescita di gruppi di estrema destra.

In piazza Roma, prima di Vendola, ha parlato Galimberti: “Innovazione e cambiamento” le sue parole d’ordine. “Non c’è sviluppo – è andato avanti – senza coesione sociale”. Rosita Viola, capolista di Sinistra per Cremona-Energia Civile, ha messo poi in chiaro la sua priorità: “Il lavoro”. In piazza Roma anche il candidato alle europee con la lista L’Altra Europa con Tsipras, Alfredo Somoza, giornalista di origine argentina,che tra le altre cose ha sottolineato il suo impegno per il settore dell’agricoltura (“di grande importanza quella biologica”) questione fondamentale in un territorio come il nostro.

Galimberti, Viola, Vendola e Somoza

La piazza durante il comizio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Massimiliano S.

    perchè ti sei rifiutato di rispondere alla domanda, caro Vendola, di un cittadino che semplicemente ti chiedeva di rinunciare ai finanziamenti pubblici per destinarli al mondo del lavoro precario o per aiutare le piccole imprese artigiane……….la risposta io come tanti altri la sappiamo……!!!!!!!!!!!!! sempre più convinto……..andiamo oltre…….!!!!!!

  • ROLANDO

    Mi piacerebbe sapere da Galimberti cosa ne pensa delle idee di Vendola sulla famiglia e sull’immigrazione.