Commenta

Pugni in faccia alla compagna: violenta lite alla stazione di Cremona

aggressione

Nella foto, l’intervento di carabinieri e ambulanza

Violenta lite poi degenerata in aggressione: è accaduto nella mattinata di lunedì, nei pressi della stazione di Cremona. Protagonista della vicenda una coppia di mezza età, lui invalido di nazionalità italiana, lei equadoregna di 45 anni. A chiamare i soccorsi è stato un giovane, che ha assistito alla vicenda ed è intervenuto per dividere i due, che stavano litigando a bordo di un’auto: la donna sarebbe stata colpita ripetutamente al volto. Sul posto sono giunte due pattuglie dei carabinieri e un’ambulanza: la donna presentava infatti ferite al volto abbastanza serie, ed è stata portata in ospedale.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, basata sulle dichiarazioni raccolte dalle forze dell’ordine, era già qualche giorno che l’uomo aveva assunto comportamenti aggressivi nei confronti della donna. La situazione si è trascinata fino all’epilogo di questa mattina. L’esatta dinamica della vicenda è ancora al vaglio delle forze dell’ordine e ancora non è noto se la donna sporgerà denuncia nei confronti del compagno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti