Commenta

Elezioni, alle 12 in città al voto il 22,94% degli aventi diritto

elezioni3-evid

foto Sessa

AGGIORNAMENTO – Al primo monitoraggio sull’affluenza alle urne alle ore 12, in provincia aveva votato il 25,2% degli aventi diritto (per le Comunali) e il 23,95% per le Europee. Difficile fare il raffronto con le precedenti consultazioni, di qualunque genere, in quanto questa è la prima volta che si vota in un’unica giornata, quella di domenica 25 maggio.

COMUNALI. 92 le amministrazioni comunali della provinciale che si rinnovano col voto di oggi. Nel capoluogo, Cremona, alle 12 aveva votato il 22,94%. Questi i risultati dell’affluenza nei comuni di maggiori dimensioni: Casalmaggiore 23,6%; Soresina 26,18%; Castelleone 24,97%. A Castelverde percentuale del 23.Il comune dove in assoluto si è avuta l’affluenza più alta è stato Volongo, con il 34,68%.

EUROPEE. Sono invece 115 i Comuni della provincia dove si sta votando per le Europee. Nel capoluogo l’affluenza è stata del 23.35% alle 12. A Casalmaggiore praticamente identica (23,34); a Soresina del 26,52%; a Castelleone del 25,20%. Anche in questo caso è Volongo il Comune più affezionato alle urne, con oltre il 34%.

Nelle ultime consultazioni amministrative (2009)  il solo capoluogo aveva avuto un’affluenza alle urne definitiva del 76%.

Lo scorso anno alle Politiche di febbraio il primo rilevamento delle 12 dava una media provinciale (Camera) del 19,4% di affluenza tra gli aventi diritto. In quell’occasione si era registrato un calo rispetto al 2008, quanto i votanti alla prima rilevazione erano stati il 22,3%. Facendo un paragone con le Regionali 2013, il dato provinciale allora era stato del 18,8% di affluenza, con Cremona città decisamente più ligia al dovere elettorale rispetto alla media provinciale, 20,08% di affluenza. Da notare le pessime condizioni meteo del precedente appuntamento con le urne: nel 2013 si era votato a febbraio e nei giorni precedenti aveva nevicato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti