Commenta

Terzo Polo 'Libertà di voto tra Galimberti e Perri'

signorini

Sopra, Signorini del Terzo Polo (foto Sessa)

Nessun apparentamento, libertà di voto per gli elettori del Terzo Polo per Cremona in vista del ballottaggio dell’8 giugno tra il candidato sindaco del centrodestra Oreste Perri e il candidato del centrosinistra Gianluca Galimberti. E’ questa la decisione finale assunta al termine del direttivo riunitosi nel pomeriggio di venerdì. “Nella mattinata – si legge in una nota del Terzo Polo – il candidato sindaco Pietro Signorini ha guidato la delegazione della lista liberaldemocratica che ha incontrato alle ore 10 Oreste Perri e alle ore 12 Gianluca Galimberti. Nel corso delle due riunioni gli esponenti del Terzo Polo per Cremona hanno spiegato le ragioni che li hanno indotti a lasciare libertà di scelta al proprio elettorato”.

“Nel corso dei colloqui – fa sapere Signorini – oltre a motivare le ragioni della nostra scelta, abbiamo ribadito l’urgenza che la prossima amministrazione ponga al centro del suo mandato il tema dello sviluppo economico della città e del lavoro”.

Il Polo liberal-democratico annuncia che “non smobilita ma continuerà il suo percorso politico di approfondimento e proposta al fine di aggregare le persone interessate ad un movimento liberale la cui necessaria presenza è stata evidenziata da molte parti durante la campagna elettorale”.

© RIPRODUZIONE RISERVATE

© Riproduzione riservata
Commenti