2 Commenti

Sfratto eseguito in via Fabio Filzi, Comitato allontanato

sfratto

Foto Sessa

AGGIORNAMENTO – Nulla da fare. Alla fine, dopo ore di tensione, lo sfratto in via Fabio Filzi è stato eseguito e il Comitato antisfratto allontanato dalle forze dell’ordine. Niente rinvio, dunque, per la famiglia di romeni, tra cui una donna incinta di otto mesi, che è stata fatta uscire dall’abitazione. L’ufficiale giudiziario è arrivato nel tardo pomeriggio con gli uomini della polizia municipale e un addetto dei servizi sociali che ha promesso che entro martedì si troverà una soluzione. Sul posto anche polizia e carabinieri in assetto da ordine pubblico e i vigili del fuoco che hanno aperto la porta. Tutto accompagnato da cori e slogan degli esponenti del Comitato che da lontano hanno seguito le operazioni.

“Siamo in contatto con l’assessore Platè, che sta cercando una soluzione – ha spiegato Michele, portavoce del comitato -. Essendoci la presenza di una donna incinta, il Comune deve prendersi in carico questa situazione. Soprattutto anche a fronte del fatto che proprio nei giorni scorsi questa famiglia ha ottenuto un documento che ne attesta il diritto ad avere un alloggio popolare”. Attualmente la famiglia, composta da padre, madre, figlio e moglie incinta di otto mesi, paga 460 euro mensili di affitto.

Intanto il Comitato prosegue nella propria battaglia contro gli sfratti, chiedendo una moratoria al Comune, che comprenda anche i tagli delle utenze, in attesa del prossimo inverno. “Non vogliamo arrivare ai mesi freddi in situazioni come quelle che abbiamo visto lo scorso inverno – continua il portavoce del comitato -. La responsabilità ora passa al Comune, che deve prendere delle decisioni politiche e non più limitarsi a tamponare le emergenze. La casa deve essere garantita a tutti. Le soluzioni estemporanee non servono, ci vuole qualcosa di più incisivo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • evaristo

    perchè questi sfaccendati anzichè andare per strada a sbraitare non fanno una colletta e pagano loro l’affitto e le utenze? tanto nel comitato c’è anche il figlio di un noto imprenditore locale…

  • Antonio

    Il nuovo sindaco ha dichiarato di possedere oltre alla sua abitazione 6 appartamenti con garage…..a buon intenditore poche parole.