Commenta

Sindaco a Cna: 'Lavoreremo per agevolazioni su A21'

ponte-cna

Altro incontro sulla questione della chiusura del ponte sul Po ai mezzi pesanti. Del provvedimento deciso dalla Provincia di Piacenza si è parlato in mattinata in un faccia a faccia tra la Giunta comunale e rappresentanti della Cna. Il sindaco, Gianluca Galimberti, ha ribadito l’intenzione dell’Amministrazione di lavorare per agevolazioni sulle tariffe autostradali a favore degli autotrasportatori ai quali dal 14 luglio sarà impedito il passaggio (gratuito) sul ponte in ferro tra Cremona e Castelvetro.

“Questa mattina, in Sala Giunta di Palazzo Comunale, è avvenuto l’incontro – si legge in una nota diffusa dal Comune – con i rappresentanti della Cna di Cremona per affrontare il tema della chiusura del Ponte di Po ai mezzi pesanti, disposta dal 14 luglio dalla Provincia di Piacenza. Al tavolo, il sindaco Gianluca Galimberti, il vicesindaco Maura Ruggeri, gli assessori Andrea Virgilio e Alessia Manfredini e il direttore dei Lavori Pubblici Marco Pagliarini. Il Sindaco ha aperto l’incontro illustrando ai rappresentanti della Cna i vari passaggi fatti dall’Amministrazione dopo la decisione assunta dalla Provincia di Piacenza. Appena venuto a conoscenza del provvedimento, il Comune ha organizzato un incontro per fare il punto della situazione con tecnici e Assessori, ha incontrato la Provincia di Piacenza e successivamente la Prefettura di Cremona”.

“La questione della sicurezza strutturale del ponte di Po è una questione primaria – ha detto il sindaco Gianluca Galimberti – Frequenza, velocità e peso sono le criticità. Una problematica seria potrebbe portare alla chiusura del ponte con conseguenze pesanti per tutta la cittadinanza che quotidianamente si sposta da una parte all’altra del fiume. Non possiamo permetterci di non prevenire questa situazione”.

Il sindaco ha sottolineato l’importanza del metodo sino ad oggi seguito. “La prima questione che abbiamo posto alla Provincia di Piacenza – ha sostenuto Galimberti – è quella della necessità di avere un atteggiamento nuovo, che sia collaborativo su decisioni che riguardano territori vicini ed intrinsecamente legati. Se prima non era consuetudine, da adesso noi lavoreremo in questo senso”.

Nel corso della riunione affrontati anche i temi dei controlli (“come Comune li promuoveremo in sinergia con la Prefettura, anche di notte” ha affermato il sindaco) e della concertazione con Autostrade Centropadane. Su questo ultimo punto, è stato riferito che entro la settimana termineranno i lavori sul ponte dell’A21. “Per quanto riguarda le tariffe autostradali promettiamo di interessarci”, ha aggiunto il Gianluca Galimberti, che ha chiesto ai rappresentanti di Cna di fornire dati sul numero di trasporti, tipologie merceologiche e origine-destinazione. “Nei prossimi giorni – conclude la nota del Comune – sindaco e assessori si aggiorneranno di nuovo con i rappresentanti Cna per un controllo sui dati, alla luce anche dei rilevamenti effettuati in questi giorni dal Comune, e per una verifica normativa riguardante i controlli della velocità”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti