Commenta

Rapinata e trascinata sulla strada, rintracciati nel cremonese gli autori

scippo

Sono stati arrestati in territorio cremonese i  responsabili di una rapina avvenuta ad inizio luglio a Leno, in provincia di Brescia, ai danni di una donna di 40 anni. Si tratta di due fratelli indiani poco più che ventenni, incensurati, che dovranno rispondere di rapina aggravata e ricettazione. I due avevano avvicinato una donna in bicicletta per chiedere un’informazione; uno era sceso dall’auto e le aveva strappato la borsa. La donna si era aggrappata alla macchina per inseguire i due che, una volta ottenuto il bottino, stavano fuggendo. La vittima della rapina era stata quindi trascinata dal veicolo, procurandosi ferite ed escoriazioni curate dai medici dell’ospedale di Manerbio. Prognosi di 21 giorni. I carabinieri di Leno, grazie alle testimonianze di alcuni passanti, sono riusciti a risalire all’auto, rubata sempre in provincia di Cremona, e quindi ai due responsabili.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti