Commenta

Cantiere via Brescia, lavori slittano: ritrovati reperti

d

“Come era stato ipotizzato, i lavori propedeutici per la realizzazione del sottopasso di via Brescia, iniziati ieri, martedì 15 luglio, davanti alla chiesa di S. Bernardo, hanno portato alla luce alcuni reperti”. L’annuncio arriva da Palazzo comunale, che però rassicura sui tempi dei lavori: “Previsto solo uno slittamento di qualche giorno”.

“Si tratta di scheletri, scoperti a circa 80/90 centimetri di profondità, al limite tra il sagrato e la strada – spiegano dal Comune -. Il ritrovamento non ha sorpreso i tecnici comunali, in quanto è cosa nota che la zona fosse luogo del vecchio cimitero legato proprio alla chiesa di S. Bernardo. E’ stata subito informata del ritrovamento la Soprintendenza per i Beni Archeologici della Lombardia che ha già provveduto a fare i primi sopralluoghi e che, nei prossimi giorni, opererà in stretta sinergia con il Comune”.

Sottolineano da Palazzo comunale con una nota: “Il cantiere per i lavori propedeutici, tuttavia, non si ferma, ma è da attendersi uno slittamento di qualche giorno sui tempi comunicati per poter espletare tutte le procedure del caso. Il tema della viabilità in via Brescia e dei lavori per l’eliminazione del sottopasso verrà affrontato nella Giunta di venerdì 18 luglio”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti