Commenta

Resta chiuso il campo scuola Via Corte aperta, 15 piante 'in sicurezza'

camposcuolachiuso-evid

Scongiurato il pericolo imminente di altre cadute di piante, resta chiuso al pubblico il campo di atletica di via Corte. Due gli schianti, uno a fine luglio, un altro ai primi di agosto, complice il maltempo. Per le piante comprese nel recinto del campo scuola gli approfondimenti sulla loro salute riprenderanno dopo ferragosto e comunque la struttura comunale in gestione all’Atletica Arvedi al momento non è in uso. La scorsa settimana sono stati messi in sicurezza una quindicina di alberi ad alto fusto, di quelli che destavano maggiori preoccupazioni; altre piante che versavano in condizioni migliori, sono state potate. Lunedì prossimo presumibilmente l’assessore alla partita Alessia Manfredini farà il punto sulla situazione. Intanto via Corte è stata riaperta al traffico, quel poco che c’è in questa stagione, ma il suo proseguimento, via Campestre, è ancora chiuso.

Il campo scuola dovrebbe tornare ad essere agibile entro fine mese, ma l’area è da anni al centro dell’attenzione. E’ infatti parte integrante del piano integrato di intervento Città dello Sport, approvato nel marzo 2010 e oggetto di una variante lo scorso aprile. Proprio il tratto rettilineo boscato che fa parte del perimetro del campo scuola, parallelo a via Campestre, dovrebbe essere occupato dalla pista indoor per gli allenamenti invernali, molto attesa nell’ambiente dell’atletica.  Altro intervento che in passato aveva suscitato polemiche, e previsto nella convenzione tra gestore e Comune, è poi la copertura delle tribune. Il PII Città dello Sport, nato dalla collaborazione tra privati (US Cremonese) e Comune, è un oggetto ancora in divenire. Entrambe le opere  citate fanno parte del corrispettivo che la US Cremonese ha pattuito con l’ente locale in cambio del diritto di superficie sull’area di oltre 64mila mq di proprietà comunale su cui è sorto il centro sportivo calcistico. Altre opere aggiuntive previste dall’accordo erano: rifacimento della pista di atletica esistente (eseguita); manutenzione e messa a norma degli spogliatoi (eseguita);  sistemazione a verde dell’area (in corso, ad aprile 2014); incremento delle dotazioni a parcheggio (eseguita).

g.b.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti