Commenta

Soncino, un uomo e un bambino rischiano di affogare nell'Oglio

ambulanza-evid

Doppio rischio di annegamento nel pomeriggio di domenica, a Soncino. Protagonisti – in due differenti episodi – un uomo di 40 anni e un bambino di 11, entrambi stranieri, che stavano trascorrendo la giornata sul ghiaieto del fiume Oglio, vicino al parco della Pedrera.

Il primo si era avventurato nell’acqua alta, quando è stato improvvisamente ghermito dalla corrente, che lo ha trascinato a valle. E’ poi riuscito ad aggrapparsi a dei massi, sfuggendo quindi alla forza del fiume in piena e venendo poi soccorso da altri bagnanti. Un episodio analogo è accaduto al bambino poco più tardi, anch’egli soccorso dai presenti. Per lui sul posto è giunta anche un’ambulanza, ma le sue condizioni non sono risultate gravi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti