2 Commenti

Quasi illeggibile la targa a Stradivari presso la Galleria XXV Aprile

TARGA-EVID

Anche Stradivari, simbolo della città di Cremona, può finire nell’incuria. La lapide marmorea che ricorda il punto in cui sorgeva la bottega del liutaio Antonio Stradivari, all’interno di un complesso anticamente chiamato ‘l’isola’, oggi Galleria XXV Aprile, è in stato di forte degrado, tanto che l’intestazione è quasi completamente illeggibile. A segnalarlo un cittadino che, inviando una foto alla redazione, ha voluto riportare l’attenzione su uno dei tanti punti di degrado presenti in città. “La scritta sarà invisibile ai turisti che vengono a visitare la città (il 99% viene perchè qui ci sono stati Stradivari e gli altri Grandi Liutai)”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • pinco pallino

    segnalazione doverosa……molto della storia di Cremona merita più attenzione.
    Abbiamo una storia ed un patrimonio culturale di tutto rispetto.
    Coraggio Galimberti…………ne avrai beneficio………!!!!

    • Sorcio Verde

      Aspettavamo con ansia il tuo duecentesimo commento filocomunista, invece di perdere tempo a imbrodare il pitto-professore mettiti li a dipingere le scritte sbiadite, un pò di colore del corso forse è avanzato