Commenta

Al via la campagna abbonamenti per la Lirica al teatro Ponchielli

butterfly-evid

Da sabato 20  settembre andranno in vendita presso la biglietteria del Teatro Ponchielli i biglietti per le singole recite della Stagione Lirica 2014 con le seguenti modalità: distribuzione delle contromarche ore 9.30; apertura della biglietteria ore 10.30. Il primo giorno di vendita verranno accettate le prenotazioni telefoniche compatibilmente alla presenza di pubblico allo sportello (tel. 0372 022001/02). A partire da lunedi 22 settembre sarà possibile acquistare i biglietti in internet sul sito www.vivaticket.it.

Per la Stagione Lirica 2014 il Teatro Ponchielli ha scelto di proporre ben quattro titoli del grande repertorio operistico del nostro paese, completando il cartellone con un’opera francese che testimonia, l’attenzione posta dal Teatro al vasto mondo musicale straniero. Da ottobre a dicembre verranno così allestiti cinque titoli, realizzati in coproduzione con il Circuito Lirico Lombardo e che copriranno un arco storico-musicale che va dal classicismo al verismo. Ad aprire la stagione, mercoledi 8 ottobre alle 20,30 (repliche il 10 e il 12) Madama Butterfly di Giacomo Puccini, certamente uno dei titoli più amati del compositore toscano e di cui verrà messa in scena la versione bresciana, di cui ricorrono i 110 anni. Seguirà il 17 e 19 ottobre  Don Giovanni di Wolfgang Amadeus Mozart, seconda opera della straordinaria trilogia firmata con il librettista Lorenzo Da Ponte, qui alle prese con il “dissoluto punito”, divenuto emblema di uno specifico modello maschile. A novembre l’opera di cui il Teatro Ponchielli sarà capofila all’interno del Circuito: in scena il 14 e 16 novembre sarà Nabucco di Giuseppe Verdi, melodramma che non smette mai di emozionare ed attrarre il pubblico e che manca da Cremona da quasi dieci anni. Successivamente (20 e 22 novembre) sarà il turno di Adriana Lecouvreur di Francesco Cilea, dramma musicale che consacrò il proprio autore nel panorama musicale post-verdiano come uno dei più interessanti compositori italiani dell’epoca. A chiudere la Stagione Lirica 2014, il 6 e l’8 dicembre, sarà Les contes d’Hoffmann (I racconti di Hoffmann) di Jacques Offenbach, seducente opera francese che il Teatro Ponchielli ha scelto per rappresentare quest’anno il grande repertorio d’oltralpe.

PREZZI BIGLIETTI E ABBONAMENTI.  L’abbonamento ai turni A e B (cinque recite) costa € 230,0o (ridotti € 210,00) in platea e nei palchi; in galleria, rispettivamente € 145,00 e € 130,00; in loggione € 80,00. Le riduzioni sono previste per giovani fino a 25 anni, per gruppi associati all’UNCALM, per gruppi organizzati, per i Soci dell’Accademia Italiana degli archi, per i soci del Touring club italiano, per i possessori di Music card dell’Orchestra da Camera di Mantova, e per i soci Adafa.  Biglietti singoli: platea e palchi: € 55,00 (ridotti € 50,00); galleria: € 35,00 (ridotti € 32,00); Loggione € 20,00. Biglietto studenti: € 12. Le riduzioni valgono per per giovani fino a 25 anni, per gruppi associati all’UNCALM, per possessori di City Card emessa dall’Ufficio Turismo della Provincia di Cremona, per gruppi organizzati, per i Soci dell’Accademia Italiana degli archi,  per i soci del Touring club italiano, per i possessori di Music Card dell’Orchestra da Camera di Mantova, per soci ADAFA e per i soci FAI.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti